Manipolazioni miotensive

blank

Manipolazioni miotensive

Hanno lo scopo di riequilibrare il sistema muscolare attraverso una tonificazione o un rilassamento selettivo per muscoli specifici.  Vengono effettuate posizionando il paziente in una postura specifica (per la vertebra e i muscoli da trattare) e chiedendo al paziente di   riportare in posizione neutra di partenza l’articolazione; il terapeuta segue il movimento del paziente ed esercita una contro resistenza al movimento di ritorno del paziente: questa resistenza è adattata a seconda degli obiettivi da raggiungere: più forte per ottenere un effetto decontratturante del muscolo e più delicata per un rinforzo del sistema tonico-posturale del muscolo.

Infine la contro-resistenza del terapeuta è variabile cioè viene applicata in modo incostante per impedire l’apprendimento del cervelletto e favorire il riflesso miotattico segmentario.

Si tratta quindi di una manipolazione delicata e personalizzata, guidata dalla sensibilità delle mani del terapeuta.